I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

La piattaforma eTwinning offre alle scuole europee e dei Paesi confinanti l'opportunità di incontrarsi in un ambiente sicuro e protetto per comunicare e condividere idee, esperienze, attività di formazione e progetti.

Nata nel 2005 all'interno del Programma eLearning 2004-2006, oggi eTwinning è diventata la piattaforma informatica ufficiale nell'ambito della KA2 del programma ERASMUS+ e vede l'adesione di quasi 190.000 scuole e di oltre 530.000 insegnanti.

L'utilizzo della piattaforma da parte del nostro Istituto è stato incentivato dal progetto SEITI 2015-2017, finanziato nell'ambito di ERASMUS+ (KA1) ed attualmente una trentina di docenti risultano iscritti ed hanno iniziato ad utilizzarla per progetti e per attività di formazione professionale.

Per accedere alla piattaforma eTwinning l’indirizzo è: http://www.etwinning.net

Queste le Principali Attività svolte:

1. Progetto "Lifestyles: addictions and healthy lifestyles" (Ottobre 2016- Giugno 2017)

Il progetto è nato da una webquest creata come azione di disseminazione del progetto ERASMUS+ SEITI ed ha visto la collaborazione della 2H con una classe tedesca e, per un periodo, una classe turca. Gli studenti delle due scuole hanno creato e condiviso dei poster su alcol, tabacco, cibo spazzatura, gioco d'azzardo, social media e corretto stile di vita.

Gli studenti italiani hanno anche creato cinque giochi sullo stesso tema.

Hanno curato il progetto i professori Antonella Ramacciotti, Riccardo Salotti, Micol Feron e Daniela Dani.

I materiali del progetto sono consultabili all'indirizzo:

https://twinspace.etwinning.net/28400

Nel Luglio 2017 l'Agenzia Nazionale ha riconosciuto il valore formativo del progetto "Lifestyles: addictions and healthy lifestyles" attribuendo il Quality Label nazionale.

Infine il progetto è risultato tra i vincitori del contest Move2Learn, Learn2Move e a settembre 2018 i ragazzi della ex-2H potranno recarsi in Germania per incontrare i partner tedeschi.

2. Dal 16 al 18 Novembre 2017 la Professoressa Ramacciotti Antonella ha partecipato alla Conferenza Nazionale eTwinning che si è svolta a Bologna.

Nel corso della manifestazione, oltre alla consegna dei Premi Nazionali eTwinning, i ricercatori dell'INDIRE hanno fatto il punto sulle opportunità offerte dai gemellaggi elettronici per lo sviluppo delle competenze di studenti ed insegnanti.

3. La Conferenza Nazionale è stata anche occasione per conoscere nuovi colleghi con cui instaurare collaborazioni ed infatti la professoressa Ramacciotti ed altre sei docenti provenienti da varie zone d’Italia hanno fondato il gruppo “eTwinsCafè” che si propone di diffondere/sostenere la metodologia eTwinning e lo sviluppo delle competenze professionali dei docenti in ambito tecnologico.

4. Il 30 Novembre 2017, nell'ambito del Teachers' Cafe, si è tenuto un incontro in cui la professoressa Ramacciotti Antonella ha raccontato ad un gruppo di colleghi dell'ITI "G. Galilei" di Livorno la propria esperienza in eTwinning. Nel corso dell'incontro ha avuto luogo anche una restituzione dei principali contenuti della Conferenza Nazionale eTwinning svoltasi a Bologna in data 16-18 Novembre.

L'incontro è stato replicato il 5 Novembre e complessivamente hanno preso parte alla formazione una trentina di docenti.

5. Il 3 Dicembre 2017 è stato aperto un nuovo progetto dal titolo "The Plastic Twins" che vede la partecipazione della 1H, 3ACEM e 4AMEM e di tre classi di altrettanti Paesi (Francia, Polonia e Turchia). Il progetto mira ad esplorare il mondo della plastica da tutti i possibili punti di vista e per il nostro Istituto sarà curato dai professori Ramacciotti Antonella, Dani Daniela, Dani Raffaella, Degl'Innocenti Ilaria, Villani Rossana. Il professor Salotti Riccardo offrirà un contributo esterno per gli aspetti tecnologici.

6. In data 02/01/2018 la professoressa Milani Leila inizia con i suoi 20 studenti della 4ABIA il progetto “What is in the air”. Gli alunni collaboreranno con una classe di studenti Turchi del Şehit Fatih Yeniay Anadolu Lisesi di Seyhan. Il progetto mira a studiare la Fisica dei fenomeni meteorologici, a utilizzare una stazione meteo per raccogliere dati ed imparare ad elaborarli per
la costruzione di una carta meteo. Successivamente hanno aderito al progetto altri 19 docenti di sette Paesi (Albania, Bosnia Erzegovina, Macedonia, Repubblica Ceca, Italia, Spagna, Turchia)

7. In data 10 Aprile 2018 abbiamo ricevuto la comunicazione che l’ITI “G. Galilei” di Livorno ha ottenuto il riconoscimento di Scuola eTwinning per il biennio 2018-2020

8. Nel periodo 10-15 Settembre 2018, gli alunni della ex-2H dell’a.s. 2016-17, autori del progetto “Lifestyles: addictions and healthy lifestyles” risultato tra i vincitori del contest Move2Learn-Learn2Move, si sono recati in Germania per incontrare i partner tedeschi. Nel corso del viaggio gli studenti, accompagnati dalle professoresse Dani Daniela e Ramacciotti Antonella, hanno visitato Friburgo, Münster e Colonia ed hanno fatto uso di vari mezzi di trasporto di linea per mantenere bassa l’impronta di carbonio del viaggio. L’esperienza é stata inclusa nei percorsi ASL degli allievi nell’ambito del progetto 09. SVILUPPO SOSTENIBILE

LINK a filmato Progetto "Move to Learn, Learn to Move"

9. In data 11/11/2018 la professoressa Leila Milani ha iniziato con la 5BBIS il progetto “Diabets? No, thanks”. Gli allievi  collaboreranno con una classe di studenti Finlandesi del Lauttakylän Iukio di Huittinen. Il progetto mira a conoscere le basi mediche del diabete e a condurre una indagine sulle abitudini della popolazione scolastica per elaborare regole atte a prevenire e combattere la malattia.

10. Il 24/01/2019 é iniziata la formazione sulla piattaforma eTwinning per i docenti dell’Istituto che parteciperanno alla mobilità Erasmus+ con il progetto “Let’s Unlock the Future”. Nell’ambito del progetto é previsto l’utilizzo del Gruppo LUF per la condivisione dei materiali, la documentazione delle attività svolte e la creazione di progetti che rientrano nella fase di disseminazione. La formazione é condotta in peer-education dalle professoresse Milani Leila e Ramacciotti Antonella e prevede una modalità blended

11. Il 18/02/2019 é iniziata la formazione sulla piattaforma eTwinning per il personale ATA dell’Istituto che parteciperà alla mobilità Erasmus+ con il progetto “Let’s Unlock the Future”. Nell’ambito del progetto é previsto l’utilizzo del Gruppo LUF per la condivisione dei materiali e la documentazione delle attività svolte. La formazione é condotta in peer-education dalla professoressa Ramacciotti Antonella e prevede la modalità blended.

12. In data 08/05/2019 le professoresse Ramacciotti Antonella e Milani Leila sono state intervistate dalla TV locale Telegranducato ed hanno parlato del progetto LUF finanziato da Erasmus+ (KA1), del riconoscimento di Scuola eTwinning e delle sinergie che si instaurano tra le due. L’intervista é pubblicata su YouTube (dal min. 9.42): https://youtu.be/m55AD5c9xIo

13. Le professoresse Degan Maddalena, Menconi Giulia e Ramacciotti Antonella rappresenteranno l’ITI “G. Galilei” al seminario "eTwinning è inclusione" che si terrà presso il Liceo “Cecioni” il giorno 11/11/2019. Nel corso dei loro interventi le docenti parleranno delle esperienze eTwinning ed Erasmus che il nostro Istituto sta sviluppando.

14. Corso “Formazione eTwinning all'ITI Galilei Livorno” (dal 05/12/2019 al 28/05/2020). Nel panorama delle iniziative di formazione del nostro istituto per l’a.s. 2019-2020 e nell’ambito delle attività di disseminazione del progetto LUF (Erasmus+ KA1) abbiamo previsto un’azione formativa sulla community eTwinning. L'attività formativa è inserita nella piattaforma SOFIA del MIUR valida per l’aggiornamento degli insegnanti ai sensi della direttiva MIUR 170/2016. CODICE: 38731
La formazione, organizzata in modalità blended, è rivolta ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado della Toscana ed ha due  obiettivi:
- fornire ai partecipanti gli strumenti per l'utilizzo della piattaforma eTwinning.
- sviluppare nei partecipanti la consapevolezza delle potenzialità di eTwinning per una didattica inclusiva.
La formazione é condotta dalle professoresse Antonella Ramacciotti (Referente eTwinning dell'ITI G. Galilei) e Marina Marino (Ambasciatrice eTwinning). Per la gestione del corso é stato creato un Gruppo eTwinning accessibile all’indirizzo:
https://groups.etwinning.net/102843/home
Nelle pagine del Gruppo sono disponibili il Programma ed i materiali prodotti

15. In data 23/03/2020 la professoressa Ramacciotti Antonella ha iniziato un nuovo progetto dal titolo “Living at the time of coronavirus” che vede la partecipazione della classe 1H e di una classe di studenti Inglesi dello University Technical College di Lincoln. Il progetto ha lo scopo di aiutare gli studenti a condividere i loro pensieri, sensazioni di fronte all’emergenza sanitaria e
scambiarsi consigli per la prevenzione. Successivamente si sono uniti al progetto una classe di studenti Francesi del Licée Saint Bénigne di Dijon e una classe studenti Danesi del Trongårdsskolen di Lyngby.

16. In data 27/03/2020 il prof. Guarguaglini Giovanni ha iniziato un nuovo progetto dal titolo “It’s easy if you do it smart” che vede la partecipazione della classe 1B e di una classe di studenti Austriaci del BHAK Medien HAK di Graz. Il progetto ha lo scopo di studiare come lo smartphone sia utilizzato in classe dagli studenti, con quali regole e come sia possibile integrarlo nella didattica.

17. In data 12/10/2020 il Team eTwinning ha comunicato che il progetto “The Plastic Twins” ideato dalla professoressa Ramacciotti Antonella ha ricevuto il Quality Label Nazionale. I partner del progetto erano una classe di studenti Francesi del Lycée polyvalent Frédéric Kirschleger di Munster e una classe di studenti Polacchi del IV Liceum Ogólnokształcące im Jana Pawła II w Łukowie di Łuków. “The Plastic Twins" si é sviluppato nell’arco di due anni coinvolgendo gli studenti delle classi 1H, 3ACEM e 4AMEM (a.s. 2017-2018) con lo scopo di conoscere la plastica, storia, produzione, utilizzo e anche i problemi connessi. Ben integrato nel curricolo nazionale, il progetto aveva lo scopo di motivare i ragazzi attraverso metodologie innovative che li rendono partecipi del proprio processo di apprendimento. Le attività sono state condotte in modo molto rigoroso, creando dei team ed affidando agli studenti il compito di ricercare, selezionare e riorganizzare le informazioni. Al progetto hanno contribuito anche i professori Cinquini Alessandro, Dani Daniela, Dani Raffaella, Degl’Innocenti Ilaria e Villani Rossana. Il TwinSpace del progetto può essere visitato all’indirizzo:
https://twinspace.etwinning.net/54479/home

18. In data 12/10/2020 il Team eTwinning ha comunicato che il progetto “Living at the time of coronavirus” ideato dalla professoressa Ramacciotti Antonella ha ricevuto il Quality Label Nazionale. I partner del progetto erano una classe di studenti una classe di studenti Inglesi dello University Technical College di Lincoln, una classe di studenti Francesi del Licée Saint Bénigne di Dijon e
una classe studenti Danesi del Trongårdsskolen di Lyngby. Il progetto ha coinvolto la classe 1H e, nonostante le difficoltà legate al lockdown e al defilarsi dei partner Inglese e Francese, gli studenti hanno partecipato con entusiasmo riuscendo ad avere una  significativa interazione con i partner Danesi. Il TwinSpace del progetto può essere visitato all’indirizzo:
https://twinspace.etwinning.net/113033/home

19. In data 05/09/2020 la professoressa Lo Torto Maria Pia, appena trasferita nel nostro Istituto, ha aderito al progetto “Let’s fight bullying”. Gli studenti della 1I collaboreranno con una classe di alunni Spagnoli del San Felix Ikastola di Ortuella e una classe di alunni Francesi del Collége Cité scolaire Bertran de Born di Périgeaux. Il progetto mira ad approfondire e combattere il fenomeno del bullismo.